Robin Gosens e Felipe Caicedo arrivano a Inter Milan

Ecco due nuove figure interessanti per piazzare le scommesse sportive.

È ormai ufficiale che il laterale tedesco lascia l’Atalanta e si lega all’Inter fino al 2026. Il tedesco arriva all’Inter in prestito con obbligo di riscatto a circa 25 milioni e al giocatore arriveranno 2,5 milioni più bonus a stagione. Gosens giocherà all’Inter con la maglia numero 18. All’Inter ritrova Alessandro Bastoni, suo ex compagno nell’Atalanta.

„FC Internazionale Milano comunica di aver trovato un accordo con l’Atalanta per l’acquisto del calciatore Robin Everardus Gosens. L’esterno tedesco si trasferisce in nerazzurro in prestito con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni”- così ha annunciato il club di Zhang. 

Il comunicato ufficiale è stato pubblicato anche dall’Atalanta: „Atalanta B.C. comunica la cessione del calciatore Robin Gosens all’Inter a titolo temporaneo con obbligo di riscatto. Arrivato nel 2017 dall’Olanda, con impegno, serietà e temperamento si è conquistato un ruolo da protagonista in queste stagioni in nerazzurro contribuendo al raggiungimento di traguardi prestigiosi e indimenticabili. Il suo nome resterà per sempre nella storia del Club, così come i suoi gol, tanti e importanti: uno su tutti, quello della magica notte di Champions League ad Anfield. Grazie di tutto, Robin, e in bocca al lupo per questa nuova esperienza!”.

Gosens si è rivolto anche ai suoi nuovi sostenitori: „Ciao tifosi nerazzurri, sono veramente troppo orgoglioso e contento di essere qui, non vedo l’ora di vedervi tutti a San Siro e di mettere tutto quello che ho in campo per l’Inter.”

Il mercato invernale di Inter non si ferma però a Gosens 

C’è l’accordo tra Caicedo e l’Inter Milan, ma quell’ultimo non ha l’intenzione di spendere di più rispetto a quello che spendeva per Sensi. Per questo motivo sono nati due scenari: uno prevede che il giocatore si riduce l’ingaggio e un’altro che trova un accordo diverso con il Genoa. La formula con cui arriva in nerazzurro è quella del prestito secco fino a giugno. 

Il 33enne attaccante ecuadoriano, allenato tempo fa da Simone Inzaghi alla Lazio, da oggi sarà un calciatore dell’Inter. Prima le visite mediche e dopo la firma. Grazie al suo rientro, la società rossoblù dovrebbe avere 0,8 milioni di euro in più nelle casse.

Powrót na górę